Archivi giornalieri: 2 agosto 2018

LETTURE/ Un inglese nell’Italia dell’800, la prima volta di Jonathan Keates

È stata pubblicata per la prima volta in Italia un’opera dello scrittore inglese Jonathan Keates. Una raccolta di racconti dal titolo “Un lieve disordine”.

L’estate della Letteratura ci riserva una bella sorpresa: l’editore Fuorilinea di Roma infatti offre ai lettori una vera perla, la prima traduzione italiana di un’opera di Jonathan Keates, Un lieve disordine. Era tempo che questo autore venisse tradotto in Italia, Paese al quale egli è peraltro profondamente legato. Keates è uno scrittore raffinato, un novellista, un biografo, un insegnante. Da anni si occupa della storia e della cultura italiana. È presidente del Venice in Peril Fund, segno della sua attenzione e del suo amore per Venezia. È un prodotto del celeberrimo Magdalen College di Oxford, che fu del grande C.S. Lewis.

Continua a leggere

Le Grandi Acque

Maura Maffei è una scrittrice controcorrente. I suoi romanzi ci parlano di valori importanti, di buoni sentimenti, di storie commoventi e profonde. Niente sfumature di schifo, insomma.

In compenso avventura, sentimento, mistero nel senso migliore del termine.

Maura Maffei, ligure di nascita e piemontese d’adozione, non fa mistero della propria profonda fede cattolica, una fede robusta, tradizionale.

Nei suoi romanzi l’autrice si rivolge sempre al passato, e nell’occasione di Le Grandi Acque (Edizioni della Goccia, 2018) il suo sguardo si è volto all’Irlanda medievale.

Continua a leggere