Archivi categoria: Irlanda

Irlanda: San Patrizio 2016 tra festa e ferite ancora aperte

 

Red cat with leprechaun hat and Irish beer on four leafs clover

Oggi è il Saint Patrick’s Days, la Festa di san Patrizio: un momento di gioia e di celebrazione per tutti gli irlandesi del mondo: da Dublino a Glasgow, da Manchester a Boston, da Toronto a Melbourne si indossa il verde e si inneggia all’Irlanda, la cara vecchia isola da cui partirono a centinaia di migliaia i poveri irlandesi nell’800 per sfuggire alla fame, alla carestia, all’oppressione politica e sociale. In patria e nelle comunità della diaspora si sta insieme, si canta, si balla. La festa di san Patrizio per la verità ormai viene celebrata in ogni dove, anche in assenza di autentici figli di Ibernia o di loro discendenti. E’ il caso dell’Italia, dove non c’è ormai città che non abbia il suo Pub irlandese, ove il 17 marzo esplode l’allegria, si beve birra scura e si ascoltare la musica tradizionale celtica che annovera sempre più estimatori. E’ il trionfo dell’”Irlandesità”, che non è principalmente una questione di nascita o di sangue o di lingua, ma è la condizione di chi è coinvolto nella realtà irlandese.

Continua a leggere

Settimana irlandese: presentazione del libro “Per l’onore d’Irlanda”

Per l'onore d'IrlandaIl nuovo libro di Paolo Gulisano “Per l’onore di Irlanda – L’insurrezione irlandese del 1916” verrà presentato prossimamente nei seguenti eventi:

  • giovedì 17 marzo alle ore 15.00 St. Patrick’s Day 2016 presso The Shamrock Irish Pub di Lecco;
  • venerdì 18 marzo alle ore 20.45 “Anche oggi è San Patrizio !” presso la Mediateca di Imbersago (LC);
  • sabato 19 marzo alle ore 20.15 Irlanda in festa 2016 a Padova;
  • domenica 20 marzo 2016 alle ore 16.00 Festa di San Patrizio 2016 a Verona.

Per maggiori dettagli guardare alla pagina Eventi

Per l’onore d’Irlanda – L’insurrezione irlandese del 1916

Per l'onore d'IrlandaNOVITA’ LIBRARIA IL CERCHIO 2016

PER L’ONORE D’IRLANDA.
L’insurrezione irlandese del 1916

Autore: Gulisano P. – Edizione: Il Cerchio

Pagine: 112 – Collana: La Bottega di Eraclito – € 18,00

Cento anni fa, nella Pasqua del 1916, una piccola, antica nazione europea insorse per rivendicare, davanti a Dio e davanti agli uomini, il proprio diritto alla libertà.
Si trattava dell’Irlanda: una terra antica, magica, affascinante, diventata negli ultimi anni  oggetto di sogno e desiderio per tutti coloro che, visitandola o semplicemente, sentendone parlare, ascoltando la sua musica, leggendo i suoi miti, e le sue tragiche vicende storiche, vi hanno riconosciuto una patria dell’anima, legando in vario modo ad essa il proprio affetto.
Il testo descrive le complesse vicende che coinvolsero l’Irlanda nella guerra d’indipendenza scoppiata nel 1916 e dopo la firma del Trattato del 1921. Questo Trattato, che molti, seguendo lo “spirito del ’16” non condividevano, portò il paese alla guerra civile.

LINK PER L’ACQUISIZIONE DIRETTA:
http://www.ilcerchio.it/per-l-onore-d-irlanda-l-insurrezione-irlandese-del-1916.html

VOTO IN IRLANDA/ Le nozze gay non “salvano” Enda Kenny: un tweet per Renzi?

dublinoVOTO IN IRLANDA/ Le nozze gay non “salvano” Enda Kenny: un tweet per Renzi?

Elezioni politiche generali lampo in Irlanda: nel giro di un mese il capo del Governo ha rimesso il mandato, il presidente della Repubblica ha sciolto il Parlamento e ieri si è andati al voto. Un voto che non ha dato un vincitore netto, ma qualche clamoroso sconfitto sì. La maggioranza che governava il Paese non c’è più. Perdite durissime per il partito di maggioranza relativa, il Fine Gael di Enda Kenny, che passa dal 36 al 26%, e per i Laburisti che crollano dal 19 al 7%. Una punizione severissima da parte dell’elettorato. Che è successo nell’Isola di Smeraldo che tra poco più di un mese festeggerà il centenario dell’Insurrezione di Pasqua del 1916, quando una Nazione si levò in armi per rivendicare davanti a Dio e davanti agli uomini il proprio diritto alla libertà e all’indipendenza?

Continua a leggere

BLOODY SUNDAY/ Irlanda, 43 anni per un arresto: anche la memoria ha bisogno di giustizia

bloody sunday30 gennaio 1972, Derry, Irlanda del Nord: la “domenica di sangue”, quando vennero uccise quattordici persone, quattordici civili presenti ad una manifestazione per i diritti umani nelle sei contee irlandesi sotto controllo britannico, parte del Regno Unito in quell’entità artificiale creata nel 1921 con il nome di Northern Ireland. Quattordici persone inermi falciate dal fuoco di un reparto di paracadutisti britannici schierati in assetto di guerra, dislocati nel grande quartiere cattolico di Bogside. Soldati di un paese considerato un’icona della democrazia andarono all’assalto di donne, anziani, bambini, sparando migliaia di proiettili, in un’azione che venne considerata di repressione del terrorismo. Il Bloody Sunday fu un avvenimento che quarant’anni fa disgustò il mondo.

Continua a leggere

San Colombano: alle radici dell’Europa missionaria

san colombanoIl lungo viaggio del monaco irlandese ha segnato profondamente 1500 anni di storia del cristianesimo

Da venerdì 28 agosto a domenica 30 agosto si svolge a Bobbio (Piacenza) il Meeting internazionale delle comunità colombaniane. Quest’anno l’occasione è particolarmente significativa: si celebra infatti il 1.400° anniversario della morte del grande santo irlandese, avvenuta a Bobbio il 23 novembre 615. Domenica si terrà una funzione solenne celebrata da vescovi irlandesi e italiani, e guidata dall’Arcivescovo di Milano Cardinale Scola. La conferenza di apertura è invece affidata al dottor Paolo Gulisano, saggista, scrittore e collaboratore di ZENIT. Di seguito una sintesi dell’intervento del dottor Gulisano a Bobbio.

Continua a leggere

Radio Vaticana – San Colombano

san colombanoPaolo Gulisano sarà in diretta su Radio Vaticana per parlare di San Colombano in occasione del Columban’s Day!

Domenica 30/08/2015 alle 8.10

http://it.radiovaticana.va/dirette-rv

 

LETTURE/ Yeats, quando l’Irlanda diventa una “fede”

imageQuesta estate l’Isola di Smeraldo ricorda uno dei suoi figli più importanti. Sono infatte iniziate le celebrazioni del 150° anniversario della nascita di William Butler Yeats, poeta, drammaturgo, premio Nobel per la letteratura nel 1923. Yeats può essere considerato non solo un grande artista, ma anche uno dei principali padri della Patria: fu Senatore dello Stato Libero d’Irlanda negli anni 1920, e soprattutto fu il massimo cantore della Rivolta della Pasqua 1916, che celebrò con straordinaria potenza evocativa nella poesia che si intitola proprio Pasqua 1916, che si chiude con i versi potenti e tragici: una terribile bellezza è nata.

Ricordare Yeats vuol dire far memoria di una serie di aspetti culturali, storici, politici e religiosi dell’Irlanda, con le sue grandezze, le sue tragedie, le sue contraddizioni.

Continua a leggere

Link

imageEditoriale da Il Sussidiario del 24/05/2015

Diceva Oscar Wilde, uno dei più grandi geni irlandesi, che “a questo mondo vi sono solo due tragedie: una è non ottenere ciò che si vuole, l’altra è ottenerlo. Questa seconda è la peggiore, la vera tragedia”.

Chissà se il premier irlandese Enda Kenny conosce questo aforisma del suo celebre connazionale. Kenny è il grande vincitore di questo referendum shock con cui il popolo della repubblica d’Irlanda con una netta maggioranza ha scelto che nella propria costituzione venga sancito che il matrimonio è l’”unione di due persone”, con sottinteso che è assolutamente indifferente di quale sesso siano tali persone. Il referendum, infatti, è stato sinteticamente definito “Same-sex marriage.

Continua a leggere

L’isola del Destino su Radio Città di Bollate

isola del destinoRadio Città di Bollate

Giovedi 14 maggio alle 21.30 alla trasmissione “An Triskell” sarà ospite lo scrittore e saggista PAOLO GULISANO (esperto di Tolkien, Irlanda Medievale e altro) che presenterà il suo libro “L’isola del destino” con musica irlandese di De Dannan, Ensemble Eriu, Sean Ó hEanaigh, Horslips, Alban Fuam e The ShamRock Band.

Sintonizzatevi alle ore 21:30 su Radio Città Bollate FM 101.7 o in streaming http://www.radiocittabollate.it:8000/live.m3u

in replica Venerdi 15/05 h 09:00