Archivi categoria: Libri

Valli, il virus e il Leviatano: la dittatura parte dal basso

Uno dei commenti che più spesso si ha occasione di sentire quando si parla dell’epidemia è che in fondo non se ne capisce nulla, ma i dati ci dicono che il Coronavirus non è Ebola o la Peste del ‘300. Per aiutare a capire cosa realmente stia succedendo è arrivato nelle librerie il saggio di Aldo Maria Valli Virus e il Leviatano con una delle più lucide analisi mai scritte finora. Valli ne parla con La Nuova Bussola Quotidiana.

Continua a leggere

“Il generale di Diocleziano” di Guido Cervo

Il romanzo storico è uno dei generi letterari più affascinanti della narrativa. Nato nell’800 col grande Walter Scott, ha continuato a sfornare capolavori anche nel ‘900, anche se da tempo e da più parti se ne è proclamata la morte. A volte riaffiora sotto le spoglie di altre narrazioni, in particolare il Giallo Storico: basti pensare a Valerio Manfredi o Carlo Lucarelli.

Continua a leggere

“Virus e Leviatano” di Aldo Maria Valli

Aldo Maria Valli è una delle poche voci intelligentemente libere del panorama mediatico, dominato dalle notizie di regime da una parte, e da narrazione alternativa dall’altra parte che tuttavia spesso si fa prendere dall’ansia del sensazionalismo, in particolare per quanto riguarda i temi legati a quel grande esperimento in corso di ingegneria sociale che è l’epidemia da Covid-19.

Continua a leggere

Covid, virus da laboratorio sfuggito ai controlli dell’Oms

Una chimera: questo è il Covid-19. Ossia uno strano ibrido, il prodotto della manipolazione di virus fatta in laboratorio allo scopo di produrre vaccini e poi sfuggito per qualche motivo. Sono queste le conclusioni cui è arrivato lo scienziato Joseph Tritto al termine degli studi condotti con la sua équipe di ricerca: il suo libro, edito da Cantagalli, esce oggi in Italia. L’accusa all’Oms per la gestione dell’epidemia: perché ha deciso di non inviare immediatamente una sua équipe per verificare le informazioni ricevute dal governo cinese?

Continua a leggere

Rileggere de Bonald

Ci sono libri che dopo due secoli dalla loro pubblicazione non solo non risentono dell’usura del tempo, ma addirittura divengono più che mai attuali. È il caso di questo volume del pensatore francese Louis de Bonald, Le leggi naturali dell’ordine sociale (pag. 210, euro 17,90), meritoriamente pubblicato per la prima volta in Italia dall’editore D’Ettoris.

Continua a leggere

Libri. L’ultimo Papa d’Occidente?

Un papa in mezzo a una civiltà in disintegrazione, di fronte al crollo della propria Chiesa. Questo il ritratto di Benedetto XVI fatto da Giulio Meotti, firma storica del Foglio, collaboratore di testate internazionali come “The Wall Street Journal” e “The Jerusalem Post”, e autore di interessanti saggi sulla politica contemporanea. 

Continua a leggere

Come il latino (e gli antichi classici) ci salvano la vita. Incontro con Silvia Stucchi

Il latino non è affatto una lingua morta. Basti pensare che la parola più pronunciata in questo 2020 è “virus”che in latino significa “veleno”. Un raro esempio di termine neutro con la desinenza “us”. Ma altri termini della lingua di Cicerone sono comunemente utilizzati, come “media”, plurale di medium, mezzo. E potremmo continuare ancora. Ma la più completa e accurata disamina dell’importanza di questo antico idioma, incubo per molte generazioni di studenti liceali, è quella che ha fatto Silvia Stucchi nel suo recente libro Come il latino ci salva la vita (Edizioni Ares 2020, pagine 312 euro 15) dove spiega perché dobbiamo essere grati alla lingua di Virgilio e Tacito, e perché essa non è uno scoglio, ma un’ancora di salvezza che insegna a vivere meglio.

Continua a leggere

Rileggere “il Mondo Nuovo” per capire dove viviamo

Il Mondo Nuovo è sicuramente, dopo 1984 di Orwell, il più celebre romanzo distopico. Il suo autore, Aldous Huxley, apparteneva ad una famiglia importante dell’Inghilterra di inizio ‘900, che annoverava personaggi di rilievo nel mondo accademico e scientifico. Nel 1932, quando l’Europa e il mondo avevano visto l’affermarsi della rivoluzione comunista in Russia e si accingevano ad assistere alla crescita delle dittature in occidente, diede alle stampe un romanzo in cui immagina un mondo dominato da un totalitarismo soft, caratterizzato da un pensiero unico, così come un governo unico mondiale, che controlla strettamente ogni individuo.

Continua a leggere

Scoprire il cristianesimo per capire il mondo. Intervista a Silvana Carcano

Incontrare Silvana Carcano è sempre un’esperienza confortante e gratificante. La sua gentilezza, la trasparenza e la pulizia del suo sguardo, l’innata bontà di questa donna fanno bene al cuore. E la cosa è detta senza alcun riferimento ai gravi problemi cardiaci che la scrittrice milanese ha dovuto affrontare l’anno scorso. La malattia non le ha tolto la sua positività, il suo desiderio di operare per il bene.

Continua a leggere

Un Campari con… Samuele Pinna e… don Augusto

Samuele Pinna è un nome ben noto ai lettori di Campari & de Maistre. Ed è proprio su questa testata che sono state pubblicate decine di puntate dei sui gustosi racconti che avevano come protagonista un sacerdote, don Augusto. Questi racconti sono stati la matrice da cui è nato l’ultimo libro – il decimo – del sacerdote milanese. Il volume, “Dalle lettere di don Augusto”, editrice Ares, è uscito da pochi giorni. Era cosa buona e giusta, doverosa e salutare incontrare l’Autore, e noi lo abbiamo fatto.

Continua a leggere