Archivi tag: Chiesa

Comunione: i vescovi non si pieghino al governo

Protocollo tra Cei e Governo per la ripresa delle Messe: Comunione solo sulle mani? Non ha senso, nemmeno scientificamente. La Cei non risponde a una lettera aperta. Delpini manda un parere informale che rivela un’ammissione di non conoscenza che sfocia però in allineamento a decisioni governative, nonostante il rammarico per la Messa “sfigurata”.

Continua a leggere

Non volete la Comunione in mano? Allora niente Messa

Mentre in Italia e in Europa l’epidemia del Covid sta finalmente terminando, non così purtroppo si può dire dell’indotto generato dalla stessa: per parecchio tempo ancora dovremo aspettarci minacce di un sedicente ritorno, dovremo vederci prospettare forme di controllo personale, come il tracciamento, e limitazioni alle libertà. L’epidemia sta rappresentando un’occasione per introdurre cambiamenti radicali di tipo politico, economico, culturale, e non da ultimo ecclesiale.

Continua a leggere

Domani a Messa rimanendo cattolici, nonostante tutto

Da domani la Chiesa ottiene la libertà vigilata col benestare restrittivo del potere. Restano negli occhi le profanazioni e le irruzioni delle forze dell’ordine in chiesa. E l’eroismo dei preti che hanno continuato a celebrare di nascosto come nella diocesi di Rochester, che hanno resistito come nella Cristiada e che hanno testimoniato il martirio come i preti oltre la Cortina di ferro. A noi il compito di rimanere liberi e fedeli.

Continua a leggere

Ecco le liturgie biocompatibili. Che pasticcio sull’Eucaristia

Nel protocollo d’intesa Cei-Governo, la sicurezza è certamente garantita. Bene l’indicazione di aumentare il numero delle Messe e il non aver ceduto sui termoscanner. Ingiustificato il “no” all’acquasantiera, a Cresime e Prime Comunioni, e la mancanza dell’eccezione al distanziamento per i nuclei familiari. Misure confuse e iper-igieniste sull’Eucaristia. Resta di buono che potrà essere distribuita anche in bocca.

Continua a leggere

Da Dio Padre alla Terra Madre. Itinerari “spirituali” dell’ecoclericalismo

C’è una narrazione abbastanza diffusa rispetto all’attuale epidemia del virus Covid-19: sarebbe una sorta di “monito”, se non addirittura di “castigo” o di vendetta, della Terra nei confronti degli esseri umani che troppo a lungo l’hanno maltrattata, violata, abusata. Qualcuno potrebbe osservare: stai parlando della Terra, di un pianeta, di una massa di elementi geologici, biologici e quant’altro come se fosse un essere vivente.

Continua a leggere

Remembering the heroic priests and nuns who have died in this crisis

Iona Institute – Ireland

Almost one hundred priests including one bishop have died in Italy so far because of Covid-19, mostly in Italy. Many of them were infected while ministering the sick. In other words, they made the ultimate sacrifice while looking after their people, which is a priest’s highest calling. The priest acts ‘in persona Christi’ and he also laid down his life for others.

Continua a leggere

La Chiesa scozzese chiude, ma “strappa” funerali e nozze

La Chiesa deve sospendere forzatamente le Messe, ma i vescovi hanno ottenuto dal Governo di Edimburgo chiese potranno restare aperte, funerali, battesimi e matrimoni. L’Arcivescovo di Glasgow ai fedeli: «Dio non vi abbandona e neanche noi». 

Continua a leggere

Dall’epidemia alla Cyberchiesa

Cari amici di Duc in altum, ho chiesto all’amico Paolo Gulisano (medico, epidemiologo e scrittore, autore fra l’altro del libro Pandemie, dalla peste al coronavirus) un commento sul modo in cui la Chiesa cattolica sta vivendo queste giornate singolari. E Paolo mi ha mandato un contributo che volentieri vi propongo. A.M.V.

Continua a leggere