Archivi tag: San Colombano

San Colombano: alle radici dell’Europa missionaria

san colombanoIl lungo viaggio del monaco irlandese ha segnato profondamente 1500 anni di storia del cristianesimo

Da venerdì 28 agosto a domenica 30 agosto si svolge a Bobbio (Piacenza) il Meeting internazionale delle comunità colombaniane. Quest’anno l’occasione è particolarmente significativa: si celebra infatti il 1.400° anniversario della morte del grande santo irlandese, avvenuta a Bobbio il 23 novembre 615. Domenica si terrà una funzione solenne celebrata da vescovi irlandesi e italiani, e guidata dall’Arcivescovo di Milano Cardinale Scola. La conferenza di apertura è invece affidata al dottor Paolo Gulisano, saggista, scrittore e collaboratore di ZENIT. Di seguito una sintesi dell’intervento del dottor Gulisano a Bobbio.

Continua a leggere

Nuovo appuntamento di agosto: Columban’s Day 2015!

san colombanoNuovo apputamento di agosto: COLUMBAN’S DAY 2015!

In occasione del XVIII Meeting internazionale delle Comunità Colombaniane per i 1400 anni dalla morte di San Colombano (615 – 2015) che si terrà a Bobbio (PC) dal 28 al 30 agosto 2015, Paolo Gulisano terrà una conferenza venerdì 28 agosto per l’apertura delle giornate colombaniane.

https://it-it.facebook.com/events/477123182443746/

 

 

Radio Vaticana – San Colombano

san colombanoPaolo Gulisano sarà in diretta su Radio Vaticana per parlare di San Colombano in occasione del Columban’s Day!

Domenica 30/08/2015 alle 8.10

http://it.radiovaticana.va/dirette-rv

 

San Colombano: 1400 anni (615 – 2015)

san colombanoUltimo apputamento di agosto!

COLUMBAN’S DAY 2015!

In occasione del XVIII Meeting internazionale delle Comunità Colombaniane per i 1400 anni dalla morte di San Colombano (615 – 2015) che si terrà a Bobbio (PC) dal 28 al 30 agosto 2015, Paolo Gulisano terrà una conferenza venerdì 28 agosto per l’apertura delle giornate colombaniane. Per informazioni andare alla pagina Eventi.

San Colombano

Nato in Irlanda verso l’anno 540, ha segnato la sua epoca con la forza della sua personalità e con l’ampiezza della sua azione evangelizzatrice. Fattosi “peregrinus pro Cristo”, egli ha percorso all’inizio del Medioevo l’Europa intera fondando monasteri in Francia, Germania, Austria e Svizzera. Giunto infine in Italia e divenuto mediatore dei rapporti tra i Longobardi ed il Papato, ha chiuso i suoi giorni (+615) a Bobbio, ultima sua fondazione che ne conserva i suoi resti gloriosi.
in questo momento in cui al nostro continente, secondo Jacques Delors, bisogna «dare un’anima», è significativo far rivivere le grandi figure che hanno gettato i primi semi dell’idea europea fin dal lontano Medioevo. Colombano è una di queste figure.
Pellegrino per Cristo da una regione all’altra, accompagnato dalla fama di santità che lo circonda, Colombano può giustamente essere chiamato “apostolo d’Europa”.  (Associazione Culturale Amici di San Colombano)

Bustofolk 2013: “Vassalli di Dio: il Monachesimo celtico”

colombanoBUSTOFOLK 2013

In occasione della 12° edizione della manifestazione e dei 20° anniversario del gruppo di danze folkloristiche Gens d’Ys, Paolo Gulisano terrà ben 3 conferenze.

Seconda conferenza

L’Irlanda fu nel Medioevo l’isola dei santi; una spiritualità, quella dei monaci discepoli di san Patrizio e san Colombano, che segnò per sempre la storia del Cristianesimo