Archivi tag: vaccino

Effetti collaterali. L’altra faccia dei vaccini

Gli eventuali effetti collaterali dei farmaci anti-Covid sono sempre stati esasperati per bloccarne l’uso. Ma sui vaccini si usa il metodo opposto, si minimizza. Eppure i primi dati da Italia, Germania e Regno Unito ci dicono che c’è un numero importante di segnalazioni di reazioni avverse. In Italia 7.337 segnalazioni, di cui il 7,6% gravi e anche 13 decessi nelle ore successive alla vaccinazione. Nel Regno Unito addirittura si parla di 173 morti e oltre 70mila reazioni avverse. Va certo verificato il nesso di causalità per tutti i casi, ma il dato è comunque impressionante, la conferma che è in atto una sperimentazione di massa.

Continua a leggere

Vaxticano, obbligo vaccinale è senza basi scientifiche

In Vaticano la Misericordina è finita. O meglio: non è proprio contemplata nei protocolli sanitari del più piccolo Stato del mondo. Il Decreto del Presidente della Pontificia Commissione dello Stato della Città del Vaticano, il cardinale Bertello, “in materia di emergenza sanitaria pubblica”, è estremamente chiaro. Il decreto riprende le misure applicate in gran parte degli Stati europei e in Italia riguardanti il distanziamento, l’uso di dispositivi di protezione, la limitazione alla circolazione. Le violazioni a tali disposizioni sono soggette a sanzioni. Tutto ciò è giustificato dallo stato di “emergenza sanitaria” in cui ci troviamo.

Continua a leggere

Varianti, la nuova parola-chiave della strategia della paura

Il nuovo governo non è ancora operativo ma Walter Ricciardi, il consulente del ministro della Salute e appena nominato membro della Pontificia Accademia per la Vita, già invoca il lockdown totale insieme alla vaccinazione di massa. Non importa se casi e decessi sono in calo, ora si agita lo spauracchio delle varianti per irrigidire ulteriormente le misure di segregazione.

Continua a leggere

Caos vaccini, cercasi ministro capace di cambiare rotta

Il governo Draghi, nato nel pieno della cosiddetta crisi sanitaria, con l’Italia ancora divisa in zone gialle e arancioni, con i lockdown e i coprifuochi ancora vigenti, e una campagna vaccinale che è nel caos organizzativo, è chiamato ad una sfida fondamentale sul tema della salute, che è la questione che sta condizionando ormai da quasi un anno le nostre vite. La scelta del nuovo Ministro della Sanità sarà assolutamente cruciale. L’Italia, come abbiamo già documentato, è uno dei primi Paesi al mondo per tasso di mortalità, segno del fallimento delle strategie di prevenzione e dei protocolli di cura. Molte cose vanno cambiate rispetto a quanto finora fatto da Speranza.

Continua a leggere

VACCINI E COVID-19: LA NECESSITÀ DI FARE CHIAREZZA

I

Il Movimento Distributista Italiano organizza Tavola rotonda online

aperta alla partecipazione del pubblico

Vaccini e COvid-19: la necessità di fare chiarezza

Relatore: Dr Paolo Gulisano, specialista in Igiene e Medicina Preventiva

martedì 2 febbraio 2021, ore 20.30 via piattaforma Zoom

“Plato amicus sed magis amica veritas”. Quest’antica frase, attribuita ad Aristotele, è oggi quanto mai attuale, soprattutto in relazione alla questione Covid 19. Esistono oggi infatti una serie di “amici” (il telegiornale a cui siamo affezionati, la mole di informazioni forniteci dai mass-media, il partito che votiamo, le grandi multinazionali che producono i farmaci, gli scienziati che vediamo comparire sugli schermi) che potrebbero, più o meno intenzionalmente, tenerci lontani dalla verità. Non solo. E’ anche importante capire che a volte gli ostacoli al raggiungimento della verità arrivano anche da fattori poco noti e visibili, quali per esempio il condizionamento che la scienza subisce da chi la finanzia. Viene poco menzionato per esempio dai mass-media il dato di fatto incontestabile che la maggior parte degli studi in questo settore sono finanziati o da grandi multinazionali o dagli Stati, mentre non esiste un corpo di scienziati indipendenti in grado di svolgere in autonomia le proprie ricerche.

Abbiamo così deciso di chiedere ad un esperto del settore, il Dr. Paolo Gulisano, medico specialista in Igiene e Medicina Preventiva, di aiutarci, per quanto possibile, almeno a far chiarezza su quale sia il pensiero critico da adottare per avvicinarsi il più possibile alla verità, per far sì insomma che quanto pensiamo si approssimi massimamente al reale, con tutte le conseguenze del caso.

Vi invitiamo pertanto numerosi.

La partecipazione è gratuita ma limitata a solo 30 posti. Per iscriversi è necessario inviare una email a movimentodistributista@gmail.com, specificando le motivazioni della propria richiesta. Verranno accolte le prime 30 prenotazioni.

https://www.facebook.com/movimentodistributista/?ref=page_internal

Fertilità a rischio coi vaccini? Uno studio getta ombre

Le voci all’interno della comunità scientifica sugli eventuali rischi alla fertilità dopo il vaccino anti covid sono sempre state silenziate dalla propaganda. Ma un nuovo studio argentino getta ombre e dubbi che andrebbero invece fugati e chiariti. La proteina spike è simile alle sincitine, che vengono prodotte per lo sviluppo della placenta. 

Continua a leggere

Ritardi e insuccessi: svelato il bluff sul “sacro” vaccino

Dati su reazioni avverse, analisi critiche del post marketing, pubblicazioni che mettono in dubbio la reale efficacia dei diversi vaccini: emerge che siamo di fronte ad una guerra commerciale tra aziende produttrici, istituzioni europee e nazionali. L’abbandono dell’istituto Pasteur e Merck, i dubbi di efficacia sull’antidoto di AstraZeneca, i ritardi di Sanofi, le inadempienze della Pfizer: bisognerà ammettere che l’opinione pubblica è stata illusa. Solo i vescovi ci credono ancora “ciecamente”. 

Continua a leggere