Archivi tag: libri

Il Cardo e la Spada

LIBRERIA MADONNINA ti sta invitando a una riunione pianificata in Zoom. Argomento: IL CARDO E LA SPADA (romanzo di ELisabetta Sala) Data: 30 apr 2021 ore: 21:00 – Entra nella riunione in Zoom.
Clicca su “PER PIU’ INFO per andare al link, oppure, ID riunione: 84905089095
Passcode: 30421

http://www.libreriamadonnina.it/pages/bacheca

 

Presentazione del libro “Il Cardo e la Spada”

Presentazione del libro “Il Cardo e la Spada”. Dialogo tra l’autrice Elisabetta Sala, Paolo Gulisano e Chiara Finulli.

https://www.facebook.com/edizioniares/photos/a.587439047977454/3873219382732721

Ambientato nella Germania secentesca, mentre la Guerra dei trent’anni miete i suoi milioni di morti. Si scontrano i prìncipi e i generali, con le loro immense armate, mentre la povera gente annaspa per rimanere in vita. Rose e la piccola Helga, sole in un mondo ostile, lottano per tornare a casa; Brian combatte per professione; il piccolo Axel lotta per ottenere vendetta. Le vite di questi e altri personaggi si intrecciano in una storia dal sapore epico-picaresco in cui paura e disperazione sono gradini che portano dal tormento interiore al riscatto e alla redenzione.

 

«Io ebrea, dico che Strage di Stato non è antisemita»

«Nel libro non c’è la minima presenza dell’antisemitismo. Chi lo ha scritto dovrebbe chiedere scusa agli autori diffamati». Il caso del libro Strage di Stato smontato dalla scrittrice ebrea Paola Fargion, che alla Bussola dice: «Soffro a vedere il mondo ebraico farsi strumentalizzare in modo vergognoso. Sulla pandemia sono evidenti gli interessi mondiali che indirizzano scelte politiche e comportamenti delle masse. Sono forse antisemita anche io?». 

Continua a leggere

Oltre le tenebre. Messaggi di speranza al tempo della pandemia

Il fatidico 2020 che sarà ricordato come “l’anno della Pandemia”, e che è stato indubbiamente un anno di sofferenza per tante persone, è stato anche un’occasione di rinascita per altre. L’elemento cardine che è stato utilizzato da chi ha colto l’occasione di una epidemia per scatenare una vera e propria rivoluzione mondiale, l’esperimento di colossale ingegneria sociale che è ancora in corso finalizzato ad un grande reset della società, della cultura, del lavoro, perfino della religione, è stato ed è ancora la paura. La paura di ammalarsi. Abbiamo visto e vediamo gente morire non per il virus, ma morire di paura. Gente manipolata, controllata, priva di liberà, e purtroppo priva anche di autentiche risposte, alle domande che il grande esperimento può suscitare.

Continua a leggere

Diretta Youtube “L’ultima Religione”

L’ultima religione è l’idolatria universale: la Fratellanza globale, il Buonismo globale, la dea Salute, l’ecologismo radicale, il sogno di un mondo trans-umano e, in definitiva, anti-umano. Una religione che si impone oggi ma che viene da lontano. Un processo – iniziato molto tempo fa – che giunge a compimento anche a causa della pandemia, agli investimenti di imprenditori a livello globale, alla resa della Chiesa. Questo libro descrive in maniera chiara, approfondita e documentata la storia di questa evoluzione –  da Malthus a Singer, da Casaleggio all’OMS, e illustra gli scenari della rivoluzione del 2020 che si prefigge di realizzare un distopico mondo nuovo.

Gianluca Marletta – Paolo Gulisano L’ULTIMA RELIGIONE. DALL’EUGENETICA ALLA PANDEMIA: L’ALBA DI UNA NUOVA ERA? Ed. Historica

 

Georges Bernanos, un uomo libero

Non puoi comprendere un’opera, se non ne conosci il suo autore”. Queste parole dello scrittore angloirlandese Clive Staples Lewis descrivono perfettamente l’intento di Un uomo libero. Vita di Georges Bernanos (Oaks Editore, pagine 220, 19 euro) del saggista e poeta Luc Estang, pseudonimo di Lucien Bastard, dedicato a un autentico gigante della cultura del ‘900 come Georges Bernanos. Un libro che è in parte esegesi critica delle opere del grande scrittore francese, un po’ biografia e un po’ commento personale, interpretazione del pensiero di Bernanos da parte di un autore che può ritenersi un suo allievo.

Continua a leggere

L’ULTIMA RELIGIONE – IL VIDEO

Presentazione breve del nostro ultimo saggio: Gianluca Marletta – Paolo Gulisano L’ULTIMA RELIGIONE. DALL’EUGENETICA ALLA PANDEMIA: L’ALBA DI UNA NUOVA ERA? Ed. Historica. INDICE dei CAPITOLI e PARAGRAFI: http://www.gianlucamarletta.it/wordpr…

L’ULTIMA RELIGIONE

Gianluca Marletta – Paolo Gulisano

L’ULTIMA RELIGIONE. DALL’EUGENETICA ALLA PANDEMIA: L’ALBA DI UNA NUOVA ERA?

“L’ultima religione è l’idolatria universale: la Fratellanza globale, il Buonismo globale, la dea Salute, l’ecologismo radicale, il sogno di un mondo trans-umano e, in definitiva, anti-umano. Una religione che si impone oggi ma che viene da lontano. Un processo – iniziato molto tempo fa – che giunge a compimento anche a causa della pandemia, agli investimenti di imprenditori a livello globale, alla resa della Chiesa. Questo libro descrive in maniera chiara, approfondita e documentata la storia di questa evoluzione – da Malthus a Singer, da Casaleggio all’OMS, e illustra gli scenari della rivoluzione del 2020 che si prefigge di realizzare un distopico mondo nuovo”.

Continua a leggere

Valli, il virus e il Leviatano: la dittatura parte dal basso

Uno dei commenti che più spesso si ha occasione di sentire quando si parla dell’epidemia è che in fondo non se ne capisce nulla, ma i dati ci dicono che il Coronavirus non è Ebola o la Peste del ‘300. Per aiutare a capire cosa realmente stia succedendo è arrivato nelle librerie il saggio di Aldo Maria Valli Virus e il Leviatano con una delle più lucide analisi mai scritte finora. Valli ne parla con La Nuova Bussola Quotidiana.

Continua a leggere